Se stai cercando qualche idea su libri da leggere o da regalare, ti do qualche indicazione su testi che ho già letto e che mi sono piaciuti, che sto leggendo o che voglio annoverare assolutamente tra i prossimi acquisti.

Nella settimana del Black Friday e a un mese da Natale 2018, non poteva mancare il post sulle idee regalo!

In questo articolo ti avevo suggerito alcuni libri di crescita personale, è passato un anno e li considero tutti sempre e ancora attuali, ma voglio aggiungere una nuova lista per i prossimi 12 mesi.

Ogni volta che finisco un libro avverto la sensazione di essere cresciuta e mi piace condividere queste emozioni.

Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso. (Daniel Pennac)

 

E allora ecco la mia nuova lista:

1.Te stesso al 100% di Wayne Dyer

Lettura propedeutica a Le vostre zone erronee, è un libro per chi avverte il bisogno di un cambiamento nella propria vita o nel lavoro. Tanti spunti di riflessione, per chi ha voglia di rimettersi in gioco ma sente di dover superare alcune paure, per chi vuole comprendere i propri punti di forza e come utilizzarli al meglio.

2.Come trattare gli altri e farseli amici di Dale Carnegie

Un libro che ha parecchi decenni sulle spalle ma decisamente non sorpassato. Un classico che contiene esempi facili e pratici ed è ancora un testo fondamentale per imparare l’arte della diplomazia e della gestione delle relazioni interpersonali. Io l’ho letto da ragazzina e penso che tutti dovrebbero leggerlo e rileggerlo: imperdibile.

3.Mindset. Cambiare forma mentis per raggiungere il successo di Carol S. Dweck 

La psicologa newyorkese Carol S. Dweck in questo saggio parla di due distinte tipologie di mindset, quello statico e quello dinamico, e della forma mentis in relazione all’innovazione: cambiando il modo in cui guardiamo le cose è possibile attivare un atteggiamento nuovo che ci porterà a raggiungere risultati importanti. È una questione di impegno e di approccio. Un libro interessante per abbattere alcune convinzioni limitanti.

4.Pensa e arricchisci te stesso di Napoleon Hill

La cosa meno bella del libro è il titolo perché fa pensare a un’americanata. Invece è un must-read: tanti spunti interessanti, racconti ed esempi per spiegarci con semplicità quali sono gli elementi indispensabili per raggiungere i propri obiettivi. Un ottimo libro non per diventare ricchi ma per ri-pensare se stessi e capire come migliorarsi.

5.Dove nascono le grandi idee. Storia naturale dell’innovazione di Steven Johnson 

Un libro diverso e geniale in cui Johnson spiega come le grandi idee nascano in un ambiente aperto e condiviso e racconta di come tutte le più grandi invenzioni derivino sempre da percorsi convergenti e partecipativi. Un testo di grande utilità per chi vuole imparare i processi di concretizzazione delle idee.

6.Le 7 regole del successo di Stephen R. Covey 

Il titolo inganna e potrebbe sembrare il classico manuale per trovare successo e ricchezza nel mondo del business. In realtà, si tratta di un testo di formazione manageriale con una sintesi di alcune fondamentali teorie per il successo, ma soprattutto un concentrato di validi spunti di auto-formazione per lo sviluppo personale. Un libro che parla di leadership partendo  dall’importanza delle priorità, dei comportamenti e delle relazioni.

7.Problem solving strategico da tasca di Giorgio Nardone 

Utilizzando modelli della psicoterapia e del coaching, questo libro descrive gli strumenti di cui dotarsi per padroneggiare la capacità di problem solving, sintesi di conoscenza, di pratica, di teoria e di ricerca empirica. Un manuale con esempi pratici per comprendere l’importanza di allenarsi alla soluzioni dei problemi, accrescendo così la propria creatività e il proprio potenziale.

8.Story driven – You don’t need to compete when you know who you are di Bernadette Jiwa(solo in inglese)

Io di Bernadette Jiwa non vi dico niente: guardate le recensioni, poi leggete tutto ciò che scrive, e non ci sarà molto altro da aggiungere. Sempre pratica ma anche fortemente ispirante, eccellente, un mio mito.

9.Ruba come un artista di Austin Kleon 

Libro letto qualche anno fa e ripreso di recente per aiutarmi a ricordare che niente è davvero originale, ma siamo noi che, attraverso la scoperta e la valorizzazione del nostro talento, possiamo imitare in modo creativo, innovare lasciandoci ispirare per raggiungere i nostri obiettivi.  Non ha la pretesa di essere un libro profondo, è un piccolo manuale con spunti interessanti. Alla fine ci si sente bene, motivati, un po’ rinati.

10.Metti il turbo alla tua mente con le mappe mentali di Matteo Salvo

Un ottimo punto di partenza per capire, in modo semplice e pratico, a cosa servono esattamente le mappe mentali, come costruirle e come personalizzarle a seconda delle proprie esigenze.  Interessante e utile.

Infine due biografie!

11.Dai tuoi occhi solamente di Francesca Diotallevi 

Un libro bellissimo di un’autrice che non conoscevo e che mi ha regalato emozioni. Un romanzo che è una ricostruzione immaginata della vita della fotografa newyorkese Vivian Maier, un personaggio ambiguo, intrigante, spesso poco empatico, ma estremamente ispirante. Da leggere assolutamente!

12.Steve Jobs di Walter Isaacson 

Tra le biografie non può mancare quella di Steve Jobs scritta da Walter Isaacson. Tra le pagine di questo libro c’è l’innovatore, l’arrogante, il maniaco della perfezione, il personaggio controverso che ha rivoluzionato il concetto di creatività e tecnologia e che, nonostante le avversità della vita, è riuscito a costruire un impero. Tanti spunti di riflessione per abbattere le proprie convinzioni limitanti, motivarsi  e dare una scossa al proprio business.

 

Quando hai letto un bel libro, giri l’ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico. Ma senti anche di aver capito molte più cose di te e del mondo, ecco perché mi piace leggere e regalare libri.

E si accettano consigli: scrivimi il tuo libro di crescita personale preferito nei commenti! 🙂

I libri sono riserve di grano da ammassare per l’inverno dello spirito. (Marguerite Yourcenar)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *