E’ il tempo dei fiori che sbocciano con i loro mille colori e diffondono un nuovo profumo di fresco e di speranza. Il sole tiepido sulla pelle, il cielo azzurro, il verde dei campi; tornano le energie, torna la voglia di mare e di tuffarsi nella leggerezza.

Per sbocciare devi liberarti di tutto quello che non ti permette di essere come vorresti.

Ci sono relazioni che ti impediscono di crescere e di farti sentire bene?

Come in un giardino o su un terrazzo, è ora di potare e dare una bella sfoltita, di pulire, di piantare,  di concimare e annaffiare. Se c’è qualcosa o qualcuno che ti impedisce di crescere personalmente o professionalmente, prenditi un po’ di tempo per te, per capire cosa vuoi davvero e come puoi realizzarlo, cerca di sentire come vorresti sentirti.

Hai trascurato qualche parte del tuo corpo e pensi di meritare più attenzione per te stessa?

La pelle del viso è grigia, i capelli un po’ sfibrati, qualche zona del corpo non del tutto in forma e arrivano la voglia e la necessità di alleggerire gli indumenti? E’ un buon momento per osservarti, per indirizzare il focus sulla cura di te, su ciò che vuoi migliorare e su quello che concretamente puoi fare per realizzare i tuoi obiettivi.

Scegli gli alimenti che possono fare bene al tuo corpo e al tuo spirito, in primavera cura l’alimentazione per evitare di essere preda di stanchezza, pesantezza, gonfiori e sonnolenza. Scegli cibi colorati e sani, ricchi di potassio, magnesio e vitamina B; concediti qualche massaggio drenante, goditi la vita all’aria aperta facendo qualche passeggiata al parco, pensa a un programma che potrebbe aiutarti a migliorare la forma fisica e, se necessario, parlane con un esperto.

Pensi di non avere il tempo per riuscire a prenderti cura di te?

Volersi bene non è mai una questione di tempo ma è uno stato mentale! Ricordati che tu sei al primo posto e che puoi metterti in ascolto di te stessa in qualunque momento:  solo tu puoi sapere come vuoi sentirti.

Spesso è un problema di idee poco chiare o di mancanza di costanza e determinazione: l’importante è focalizzarti sul percorso giusto per te per risvegliare l’energia e le potenzialità che sono già dentro di te.

Non manca molto alla tua estate: contattami!

Apri una finestra: dove ti piacerebbe essere in questo momento?

 

Questo articolo mi è stato ispirato da Primavera di Luca Carboni

1 commento

I commenti sono chiusi.